Lettera al Ministro

 

                                          Preg.ma On. Sen. LIVIA TURCO

                         Ministro della Salute

                                        EUR, Piazzale dell'Industria 20

             00144 ROMA

 

 

 

Gentilissima Onorevole Turco,

 

l'ultimo episodio di aggressione nei riguardi di bambini ha fatto tornare drammaticamente alla ribalta l'argomento "cani pericolosi".

I bambini sono la categoria più ad alto rischio per quanto riguarda le aggressioni con esiti gravi, se non letali, a causa della loro vulnerabilità.

Pochi atti preventivi efficaci sono stati fatti nei riguardi di questi problemi; le misure prese hanno sempre riguardato norme di gestione degli animali sul suolo pubblico, mentre è oramai risaputo - e ci sono statistiche a riguardo - che la maggior parte degli incidenti avviene in ambiente domestico con il cane di casa. Più volte organizzazioni della veterinaria e di specialisti nel campo del comportamento animale hanno sollecitato le istituzioni a prendere in considerazione i loro consigli, le loro iniziative, a diffondere materiale preparato da esperti riconosciuti a livello nazionale e internazionale.

In occasione di questo ultimo allarme AIVPA (Associazione Italiana Veterinari per Piccoli Animali) e ASETRA ( Associazione Studi Etologici e Tutela della Relazione con gli Animali) desiderano mettere a disposizione del Ministero la competenza dei propri associati per collaborare insieme al comune obbiettivo di prevenire I comportamenti aggressivi di cani e favorire una buona convivenza tra uomo e animale.

Accanto all'opuscolo rivolto al rapporto cani-bambini pubblicato sul sito ministerosalute si segnalano altre iniziative che da anni sono presenti sul territorio.

I manifesti "Cosa ne sai dei cani?   " e "Interpretare il linguaggio dei cani " con illustrazioni del linguaggio canino e del comportamento corretto da tenere in presenza di un cane, dedicati ai bambini delle scuole elementari.

Il CD Esopo® con materiale informativo volto alla corretta formazione del rapporto bambino-animale oltre che alla prevenzione dei rischi di morsicatura, dedicato a bambini e ragazzi delle scuole elementari e medie. Un programma di lezioni di etologia degli animali domestici, già sperimentato in molte scuole elementari italiane, con sessioni appositamente dedicate all'interpretazione del linguaggio canino e alla prevenzione dei rischi di aggressioni.

Si segnala inoltre il CD thebluedog® (www.thebluedog.org) , un'iniziativa studiata da veterinari comportamentalisti, psicologi ed educatori e promossa dalle maggiori associazioni veterinarie europee aderenti alla FECAVA (Federazione Europea dei Veterinari per Animali da Compagnia, di cui AIVPA è l'unico membro italiano). Si tratta di un cd rom interattivo dedicato ai bambini dai 3 ai 5 anni e di una guida per i loro genitori, contenenti efficaci informazioni su come prevenire le morsicature canine e individuare le situazioni a rischio. AIVPA e ASETRA desiderano invitare le istituzioni a prendere in considerazione i materiali e gli studi fino ad ora svolti sul tema della prevenzione, sollecitando un interessamento nei confronti dei progetti già in essere e in divenire per le scuole materne, elementari e medie, e offrono la collaborazione di un team di esperti qualificati composto da Medici Veterinari Comportamentalisti.

Propongono inoltre l'istituzione di un Osservatorio sui media in tema di rapporto bambino-animale.

Molti messaggi errati e pericolosi vengono dati ai bambini e ai genitori durante trasmissioni televisive, spesso a opera di "pseudo-esperti": questi messaggi possono aumentare il rischio di creare situazioni pericolose e devono essere segnalati e corretti.

Promuovere una corretta comunicazione sul ruolo degli animali nella famiglia, sulla tutela del loro benessere e sul riconoscimento delle loro caratteristiche peculiari potrebbe giovare enormemente all'educazione delle future generazioni, formando, per gli anni a venire, proprietari più attenti e consapevoli.

Ringraziando per l'attenzione, cogliamo l'occasione per porgere distinti saluti.

 

 

Dott.ssa Raffaella Bestonso                     Prof. Angelo Gazzano

Presidente AIVPA                                     Presidente ASETRA

 

 


Versione stampabile

Mappa del sito

 

E-mail