Eventi  ASETRA

SARONNO 1 luglio 2011:

CANI E BAMBINI
Relatore : Dott.ssa Lorella Notari

Iscizioni entro il 20 giugno 2011

APRI E STAMPA LA LOCANDINA


Cari Soci ASETRA
Anche se non ce ne rendiamo ancora pienamente conto, siamo di fronte a una nuova epoca, epoca nella quale si sta cercando di spingere gli animali domestici e il cane soprattutto, dentro caselle preconfezionate con pacchetto d’istruzioni da seguire attentamente. Come allevarlo, come educarlo, con che tipo di pettorina portarlo a spasso, con quale marca di mangimi alimentarlo. Nulla è più spontaneo e naturale, a quanto sembra. Non è la filosofia della nostra associazione. Noi diamo grande valore al percorso naturculturale che ha trasformato e trasforma ancora i cani per renderli più adatti, dal punto di vista evolutivo, a stare con noi e queste lunghe strade percorse sono tutt’altro che concluse, al contrario, si ritiene che il processo evolutivo del cane domestico sia ancora in atto. E noi vogliamo parteciparvi.

I nuovi studi di etologia cognitiva dimostrano proprio che i processi mentali dei cani si stanno indirizzando verso raffinate sincronie con i nostri, sempre e comunque, e tanto più quanto più attenta è la selezione di cani cooperativi. Ecco invece che la semplificazione della complessità delle relazioni con questi “moduli di istruzione”da una parte mentre dall’altra, grottescamente, si vuole proporre una sorta di complicazione, ovvero di negazione della naturalità e dell’intuitività del rapporto con pressanti richiami alla necessità di acquisire il pacchetto delle istruzioni senza le quali non si potrebbe allevare un cucciolo. E tutti sappiamo quanto tutto questo possa essere deleterio allo sviluppo normale, libero e intuitivo.

La nostra direzione cercherà di ritrovare armonia e spontaneità, mentre nello stesso tempo intendiamo insistere nella denuncia del maltrattamento genetico e delle strategie per combatterlo a tutti i livelli.
Il coinvolgimento dei Medici Veterinari Comportamentalisti ASETRA nella messa a fuoco di argomenti di interesse clinico pratico spinge verso consensus conference che dovranno essere in futuro il centro di gravità delle interpretazioni professionali e di questo speriamo tutti si rendano conto. Il futuro è quello che costruiamo e le basi sono da porre ora.
Su queste riflessioni e propositi auguriamoci tutti insieme un 2011 davvero entusiasmante!

Barbara Gallicchio
Presidente ASETRA

 

APPUNTAMENTI ASETRA


9 Febbraio 2011

Mattinata di studio ASETRA/AISEAB: Presentazione di esperienze cliniche e professionali. ‘Riabilitazione dei cani aggressivi: possibilità e limiti’.
Università degli Studi di Milano via Celoria n.10 (ingr. Via Ponzio)
Nella stessa data e sede si terrà l’ASSEMBLEA ANNUALE ASETRA

INDISPENSABILE SEGNALARE LA PROPRIA PARTECIPAZIONE ENTRO LA FINE DI GENNAIO SCRIVENDO A lorellanotari@lorellanotari.it

Apri e stampa il PROGRAMMA della Mattinata di studio ASETRA/AISEAB e della ASSEMBLEA ANNUALE ASETRA



20 Marzo 2011

Convegno ASETRA. Cani nel terzo Millennio: arricchimenti sociali, ambientali e alimentazione naturale.
Alma Mater Studiorum. Università di Bologna. Facoltà di Medicina Veterinaria
Via Tolara di Sopra, 50 - 40064 Ozzano dell'Emilia BO

Apri e stampa il PROGRAMMA del Convegno ASETRA



5 Marzo 2011

Il maltrattamento genetico nell'allevamento del cane domestico
Relatrice Dott.ssa Barbara Gallicchio
Cogollo di Tregnago (VR)

Apri e stampa il PROGRAMMA

 


Il Maltrattamento Genetico nell’allevamento del Cane Domestico
Relatrice Dott.ssa Barbara Gallicchio

Il Seminario Maltrattamento Genetico’, già programmato per lo scorso Marzo e poi rimandato, si terrà a Milano Domenica 17 Ottobre 2010 alle ore 9 presso l’Istituto ‘I Salesiani’ in Via Copernico, 9 . La sede è agevolmente raggiungibile anche a piedi dalla Stazione Centrale di Milano.

IL PROGRAMMA DEL SEMINARIO

SCHEDA D'ISCRIZIONE

La presa di coscienza riguardo al benessere fisico e mentale dei cani di razza pura non è materia recente. Al congresso WSAVA (Word Small Animal Veterinari Association) di Parigi nel 1967, dopo aver considerato il livello di aberrazione di certi soggetti, considerati “campioni” nelle loro tipologie, si dichiarava che ogni standard dovrebbe contenere una raccomandazione per il giudice della relativa razza che attiri l’attenzione su quei particolari che rivestono importanza ai fini della funzione fisiologica, della capacità di movimento e della integrità fisica”
Negli ultimi anni finalmente. in molti Paesi di grande tradizione cinofila, soprattutto quelli scandinavi, si è andata formando una nuova sensibilità riguardo alla fitness psico-fisica dei cani, particolarmente quelli di razza, sentimento questo che ha suscitato perplessità negli stessi cinotecnici riguardo, per esempio, certi tratti richiesti negli standard. Gli allevatori privilegiano, spesso senza riflettere, quei fenotipi che esprimono caratteristiche estreme e su questi ipertipi si basa l’allevamento, insistendo in colli di bottiglia genetici che strangolano le popolazioni riducendone la variabilità.
L’approfondita conoscenza delle tante dimensioni contribuenti è base indispensabile per poter proporre interventi correttivi e vie d’uscita che dovranno obbligatoriamente coinvolgere e convincere tutte le categorie che gravitano intorno all’allevamento del cane di razza e, tra queste , il Medico Veterinario diventa interlocutore fondamentale per l’allevatore, capace di consigliare strategie selettive e di utilizzo dei numerosi test genetici oggi disponibili.
Asetra vuole essere in prima linea nella divulgazione di questa tematica che, fin dal momento stesso della nostra fondazione, ci sta particolarmente a cuore.
Il seminario si terrà a Milano il 17 Ottobre 2010 presso l’Istituto I Salesiani ingresso in via Copernico 9.


I soci dei Club Cinofili/Associazioni Specializzate di razza che portano almeno 5 iscritti godranno di uno sconto e pagheranno 50 euro.

 Per coloro che erano già iscritti a Forlimpopoli e non hanno chiesto la restituzione della quota di iscrizione, l’iscrizione al seminario è automatica e meno di disdetta da comunicare a: asetravet@libero.it  oppure a lorellanotari@lorellanotari.it.


 


Adozioni dal canile: Seminario a Sassari

SECONDA OPPORTUNITA'
3-4 settembre 2010

Università degli Studi, Facoltà di Medicina Veterinaria

COME OTTIMIZZARE IL SUCCESSO DELLE ADOZIONI
DEI CANI DAL CANILE

Per informazioni  asetravet@libero.it




 Sala Civica- Piazza Roma
Mariano Comense
22 febbraio 2010 ore 20,30
per informazioni: 328 7064395

Per conoscermi

da vicino

I bimbi e i cani

Relatrice Dottoressa Lorella Notari



 

 

LE RESPONSABILITA’ GIURIDICO LEGALI DEL MEDICO VETERINARIO COMPORTAMENTALISTA

 

 

29 Novembre 2009 ore 10.00

 Salone Martino V° P.zza S. Maria Nuova , 1

Azienda Sanitaria di Firenze

Programma

Mattino: Chairperson Dr. Angelo Gazzano Presidente ASETRA


10.00 -10.15       Saluto ai partecipanti e introduzione della giornata


10.15 – 10. 45     Responsabilità civile e penale del terapeuta rispetto alla presa in carico     del paziente (Dr. C. Ciceroni  A.S.L Firenze)


10.45– 11.15       La medicina comportamentale veterinaria  basata sulle evidenze: stato dell’arte (Dr. L. Notari ASETRA)


11.15-11.30        Pausa Caffè


11.30– 12.00      La prestazione professionale del medico veterinario comportamentalista: modalità operative nei rapporti con i clienti e le pubbliche amministrazioni.  Il punto di vista del veterinario pubblico e del veterinario libero professionista (Dr. E. Severi,  Vice- Presidente ASETRA, Dr. C.Ciceroni A.S.L. Firenze)


12.00 – 13.00     La relazione col cliente e il consenso informato: etica, deontologia e diritto  (Dr. P. Santori, Comitato Bioetico per la Veterinaria - Avvocato Clemente Grosso)


 

13.00 – 14.00    Pausa Pranzo


Pomeriggio: Chairperson Dr. Barbara Gallicchio - Consigliere ASETRA


14.00 – 14.15    Il paziente psichiatrico in terapia: responsabilità e implicazioni per il terapeuta. (Videointervento di Spiridione Masaraki, psichiatra e psicoterapeuta docente in Psichiatria presso l'Università degli Studi di Milano)


14.15 – 14.45    Percorsi Formativi per Proprietari di Cani: modalità di prescrizione e diffusione 


14.45 -16. 30    Tavola rotonda. Decisioni estreme: dall’allontanamento all’eutanasia (partecipazione di tutti i relatori – altri interventi programmati previa iscrizione entro il 15 Novembre 2009) 


16.30 – 17.00 Discussione e Chiusura dei lavori

 



Partecipazione libera per tutti i Medici Veterinari. Segnalare la propria presenza con una mail a asetravet@libero.it

 


 

 


Versione stampabile

Mappa del sito

 

E-mail